E’ con grande orgoglio che la nostra Scuola raccoglie l’appello lanciato dalla Fondazione Falcone e dal Ministero dell’Istruzione per il 30° anniversario della strage di Capaci, esponendo in Piazza Magione, nel  cuore della Palermo antica, un lenzuolo dipinto dai nostri alunni, ispirato alla giovane Rita Atria, collaboratrice di giustizia,  morta suicida una settimana dopo la strage di via D’Amelio, dove morì Paolo Borsellino, suo vero punto di riferimento.

I palermitani che vorranno accettarlo in prestito per il periodo del progetto potranno esporlo sui propri balconi a testimonianza dell’impegno della scuola italiana che, unita, ricorda i troppi caduti nella lotta alle mafie.