Per prendere visione della pagella bisogna entrare con le proprie credenziali su Argo Famiglia, quindi cliccare su "Documenti",  cliccare su "Pag". Clicca su "scarica pagella" e avrai la pagella in formato PDF.

E' uscito il quarto numero del nostro Giornalino "La Quasimodo informa"!

 

 

 

                                                                                       Clicca qui e buona lettura!

                                        ↓↓↓

 

  




 

 

Gli alunni delle classi terze, della Scuola Secondaria di Primo Grado, e delle classi quarte, della Scuola Primaria, sono stati i veri protagonisti del nostro progetto "Vi presento E. Vittorini". Il progetto si è svolto nei mesi di aprile-maggio con la fattiva collaborazione di una docente di altro ordine di scuola. Tutto questo ha rappresentato un importante momento di crescita professionale, creando un filo conduttore per il confronto su problemi comuni e non comuni.
La “mescolanza” di idee, la messa in comune del proprio agire educativo, devono avvicinare realtà a lungo rimaste divise e forse anche in “competizione” nella consapevolezza che i vari ordini di scuola non possano ignorarsi perchè ogni segmento e’ continuazione e complemento.
Il modulo riguardante i partecipanti della Scuola Secondaria di Primo Grado si è concluso, dopo aver effettuato un’uscita didattica sul territorio siracusano e ripercorrendo i luoghi dove E. Vittorini ha trascorso la sua giovinezza e che hanno ispirato il romanzo “Il garofano rosso”, spiegato in classe, con l’elaborazione di un supporto multimediale che ha rappresentato il risultato di un lavoro d’indagine. I bambini della Scuola Primaria, attraverso delle slide, hanno conosciuto la vita di E. Vittorini; in seguito, dopo la conoscenza del romanzo, “Conversazione in Sicilia” hanno preparato un lapbook, con 5 vagoni che hanno rappresentato le tappe di vita di Vittorini e hanno ritagliato parole chiavi da inserire in valigia.
Le docenti partecipanti al Progetto: Bascetta Stefania, Cantone Katia, De Grandi Carmela, Fabio Nina, Gallo Nila e Lavore Valentina possono considerarsi soddisfatte del lavoro svolto e degli esiti conseguiti.

Allegati:
Scarica questo file (ELIO VITTORINI.pdf)ELIO VITTORINI.pdf[ ]6301 kB

La Little free library è una piccola libreria gratuita all’aperto in cui tutti possono prendere, lasciare o solo leggere un attimo un libro.
La prima Little Free Library è nata, grazie a Todd Bol, negli Stati Uniti nel 2009 con l’intento di promuovere la lettura e la cultura ma soprattutto di spingere i cittadini a condividere i libri che hanno amato e scambiarsi opinioni ed esperienze di lettura. L’importanza della condivisione è espressa infatti nel motto della LFL : “PRENDI UN LIBRO, PORTA UN LIBRO!".

La LFL del IV Istituto Comprensivo “S.Quasimodo”, la prima della provincia di Siracusa, ha i colori dell’arcobaleno, simbolo della pace tra terra e cielo e, per estensione, tra tutti gli uomini.
I libri, infatti sono “ponti ostinati” che uniscono e creano legami tra popoli e generazioni e quando si trovano all’aperto sono in grado di trasformare ogni luogo in una piccola OASI culturale, di cui ciascuno di noi è invitato a prendersi cura.