Una cerimonia all'insegna della gioia, quella che  si è svolta giorno 5 giugno 2019, nei pressi del piccolo parco che insiste tra il nostro Plesso Centrale ed il Liceo Scientifico "L. da Vinci". Alla presenza del Sindaco, dott. Gianni Limoli, e di tutti i Dirigenti Scolastici della nostra cittadina, è stato inaugurato il Percorso Salute che Il IV Istituto Comprensivo "S. Quasimodo" si pregia di donare alla nostra città, con la consapevolezza dell'importanza che questo regalo rappresenta per i nostri giovani, e per tutti coloro i quali amano l'attività fisica all'aria aperta. Su progetto delle nostre insegnanti, arch. Carmela Zappulla e arch. Rosaria Garofalo,  diverse attrezzature in legno sono state poste in maniera stabile lungo un immaginario percorso, che consentirà a chiunque voglia cimentarsi, di effettuare numerosi esercizi fisici, il tutto incastonato in una deliziosa cornice di piante da fiori ed ornamentali. Un doveroso ringraziamento per la felice riuscita del Progetto, appunto, "Scuola all'aria aperta", va a Legambiente, alla instancabile prof.ssa Lucella Di Caro, che nonostante sia già da due anni in quiescenza, continua ad offrire la sua preziosa collaborazione alla nostra scuola, al Prof. Enzo Farinella, quale responsabile interno del progetto, al rappresentante della società SiracusAtletica, Salvo Dell'Aquila, che da diversi anni è un nostro preziosissimo collaboratore esterno, nonchè scopritore di nostri talenti dell'atletica in erba, alla nostra Dirigente dei Servizi Generali, dott.ssa Rosita Pavano, che ha seguito naturalmente l'aspetto amministrativo del progetto, ed infine ai nostri insegnanti di musica, che hanno curato la preparazione del coro dei nostri alunni, in occasione della cerimonia. Con l'augurio di vedere queste attrezzature sempre in perfetto stato di efficienza, invitiamo tutti i nostri concittadini a farne buon uso, e anzi a salvaguardarle da possibili atti di vandalismo, nella speranza che il concetto di  bene comune prevalga sempre sulla stupidità del teppista.

      

Alcuni momenti della cerimonia di inaugurazione




 

 

menti della cerimonia di inaugurazione

 

 

Il IV Istituto "S. Quasimodo" è lieto di invitare la Cittadinanza all'inaugurazione del Percorso Vita presso il parco antistante la nostra Scuola, quale attività del Progetto "Scuola all'Aria Aperta", con il patrocinio del Comune di Floridia, e la collaborazione del C.O.N.I., della F.I.D.A.L., e dell' Associazione SiracusAtletica.

L'inaugurazione si terrà giorno 05 giugno 2019, alle ore 10:00. 

       




 

Clicca sul link sottostante per vedere il servizio televisivo realizzato da Telestar, sulla cerimonia conclusiva della IV edizione del Progetto "Terra Madre", che si è svolta presso il nostro Istituto giorno 23 maggio 2019, in collaborazione con il Museo Etnografico "Nunzio Bruno" di Floridia.

↓  ↓  ↓

Progetto Terra Madre

 

 




 

#200infinito
Oggi, 28 maggio 2019, l’Istituto Comprensivo “S. Quasimodo“ celebra il bicentenario della stesura dell’Infinito di Giacomo Leopardi, partecipando a un flash mob che attraversa il Paese, unisce piazze, istituti scolastici e oltre 2800 studenti.
L’iniziativa, promossa dal MIUR in collaborazione con Casa Leopardi, nasce dalla volontà di testimoniare la modernità e l’importanza del poeta, che continua a parlarci ancora oggi dopo 200 anni.
I nostri studenti non solo hanno recitato l’Infinito, collettivamente e simultaneamente, ma hanno anche utilizzato un linguaggio diverso e più vicino ai ragazzi, provando a riadattare la celebre lirica al rap, ed a creare la loro versione dell’Infinito per spingersi oltre la “siepe”.

 

 Clicca sul link sottostante per vedere "L'Infinito"

     ↓     ↓      ↓            

Flash mob "L'Infinito"


 

Lodevole iniziativa quella che stamattina, 15 maggio 2019, ha visto i nostri alunni della classi prime di Scuola Secondaria, pulire l'area verde antistante il nostro istituto centrale. Con la preziosa collaborazione di Lega Ambiente e del Centro Polifunzionale Victor, i nostri ragazzi hanno provveduto a liberare da bottiglie di plastica e di vetro, cartacce, e rifiuti di ogni genere questo piccolo quanto prezioso spazio verde, che tra pochi giorni, tra l'altro, sarà arricchito dalla istallazione di alcuni attrezzi per la realizzazione di un percorso natura. Quest'ultima iniziativa, insieme alla piantumazione già avvenuta di diverse specie di piante da fiori ed ornamentali, fa parte di un più ampio progetto che la nostra scuola è riuscita ad aggiudicarsi in campo nazionale, valorizzando sempre più la vocazione naturalistica che da sempre contraddistingue la nostra scuola.

                   

                                                         

                                   I nostri ragazzi impegnati nella pulizia del piccolo parco   




                   

 

Grande soddisfazione ed orgoglio per il prestigioso risultato ottenuto dai nostri alunni al VI Concorso Internazionale di Esecuzione Musicale, svoltosi g. 10 Aprile a Siracusa presso l'Urban Center di via Malta (ex Sala Randone). I nostri piccoli strumentisti, preparati dai nostri docenti di musica Fulvio Bazzano e Corrada Fuga', e diretti mirabilmente dal professore  nonchè Maestro Salvatore Tralongo, hanno eseguito in maniera impeccabile i brani del programma, riuscendo a raggiungere il secondo posto della graduatoria finale. Considerando che la nostra non è una scuola ad indirizzo musicale, come lo erano le altre scuole partecipanti, possiamo affermare che si è trattato di un vero e proprio trionfo!

I nostri alunni durante la prova.             


         

Anche quest'anno le classi quarte della Scuola Primaria  hanno partecipato al Progetto ICARO, organizzato dalla  Polizia Stradale, e finalizzato al primo approccio alla educazione stradale dei nostri alunni. Un'esperienza molto interessante ed altamente educativa, che sicuramente prepara i nostri figli ad una futura cultura di rispetto delle norme che regolano il codice della strada.

                   


 

Il progetto STEM  2 è stato realizzato dal IV Istituto Comprensivo Quasimodo di Floridia con il finanziamento del Dipartimento delle Pari Opportunità in quanto rivolto ad eliminare il pregiudizio che le donne non siano "portate" per le materie scientifiche (Scienza, Tecnica, Ingegneria, Matematica, in inglese S.T.E.M.). Le attività del primo modulo del progetto, riguardante almeno il 60% di alunne, ha riguardato l'astronomia, partendo dalla storia di una grande astrofisica, Margherita Hack. Nel percorso scientifico intrapreso vi è stata la collaborazione degli astrofili del C.O.D.A.S. (Centro Osservazione e Divulgazione Astronomica Siracusa), che hanno interessato gli studenti con una osservazione diurna e una notturna, quest'ultima anche grazie all'osservatorio astronomico del Liceo Scientifico "Leonardo da Vinci". Inoltre è stata realizzata anche una visita al planetario di Zafferana Etnea e la realizzazione di modellini del sistema solare. In programmazione il secondo modulo che si occuperà di linguaggio informatico e coding.