Sabato 8 febbraio, accompagnati dalla docente di italiano Nila Gallo, alcuni studenti del nostro Istituto hanno partecipato alla premiazione del concorso di scrittura creativa “RIiscriviamo il mito”, promosso dal Liceo Gargallo di Siracusa, nell’ambito della II edizione della Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Greca. Le classi II e III C si sono cimentate sui miti di Medea, Edipo ed Ero e Leandro, lasciando la propria fantasia libera di volare tra calligrammi, filastrocche, monologhi, ricette culinarie e sonetti. L’Istituto Quasimodo si è distinto guadagnandosi sia il primo posto con il sonetto “Il muro di mare” composto da Sara Alibrio, Erica Carpinteri, Mattia Denaro e Josephin Martorino sia il secondo posto con il calligramma “L’abito fiammante” di Marcantonio Carpinteri, Diana Cristallino, Sebastiano Di Mauro, Miriam Martorino e Nicole Raniolo. Per la realizzazione del calligramma, un ringraziamento particolare va alla professoressa Silvia Sgariglia. Inoltre, il premio simpatia è stato assegnato ex aequo con il Paolo Orsi di Siracusa al componimento “Medea al tempo degli chef stellati” di Mattia Bellomo, Andrea Marchese Ragona, Carola Petrolito e Salvatore Vasile.I vincitori hanno ricevuto un attestato di partecipazione e un libro ciascuno, che accompagnerà le loro letture estive. Un plauso va anche agli altri finalisti: Damiano Caramma, Giorgia Cascone, Manuela Mazzone, Matteo Patanè, Giada Failla, Francesco Garofalo, Gabriele Genovesi, Vincenzo Leone, Greta Scatà, Helen Cucurullo, Leandra D’Ambrogio, Giorgia Failla, Giulia La Vaccara, Gabriele Raciti.